Ingredienti per 4 persone

300 grammi di riso (per risotti), 1,2 litri circa di brodo, 200 grammi di porro (solo la parte bianca), 120 grammi di salmone affumicato, 30 grammi di vodka, 25 grammi di vino bianco, 40 grammi di burro, 35 grammi di grana grattugiato (facoltativo), olio extra vergine d’oliva, poco prezzemolo tritato, sale e pepe quanto basta.

Nella pentola dove cuocerete il risotto, unite il porro affettato grossolanamente ed un po’ di olio. Dopo aver fatto leggermente stufare a fuoco moderato, aggiungete il riso e proseguite poi facendolo tostare, bagnando con il vino bianco e facendo evaporare. Versate il brodo piano piano e continuate la cottura. Nel frattempo, tagliate il salmone a listarelle e fatelo stufare con il burro in un padellino: bagnate con la vodka e flambate. Quando il risotto giunge a cottura (ed è all’onda), aggiungete il salmone con il suo sugo ed il grana (facoltativo): mantecate, spolverate con un po’ di prezzemolo ed aggiustate di sale e pepe.

Buon appetito!

Ingredienti per 6 – 8 persone
Per tortiera con diametro 24 cm
500 grammi di porri già puliti, 150 grammi di speck, 150 – 180 grammi di provola affumicata, 3 uova, 150 grammi di panna fresca, 50 grammi di grana grattugiato, 350 grammi di pasta brisèe (o pasta sfoglia), sale e pepe quanto basta, 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.

Tagliate a rondelle il porro e mettetelo in padella con l’olio, condite con pepe e sale e fate brasare molto dolcemente per 5 – 7 minuti. Nel frattempo, tirate con il mattarello la pasta brisèe ad uno spessore di 2 mm, disponetela poi sulla tortiera tirandola per bene, pizzicando e decorando tutto attorno. Sbattete a questo punto le uova, la panna ed il grana con un poco di sale e pepe; tagliate quindi la provola affumicata a fette. Sistemate sul fondo i porri, la provola e lo speck, ed infine versate il composto di uova, muovendo velocemente la tortiera in modo da distribuirlo in modo uniforme. Mettete in forno preriscaldato a 160° – 170° per circa 20 – 25 minuti.

N.B. Se utilizzate la pasta sfoglia è consigliabile cucinarla in bianco bucherellandola con una forchetta, e coprirla con carta da forno o alluminio prima di farcirla.

Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

1,2 litri di brodo leggero (di pollo o vegetale), 700 grammi di porro, 250 grammi di patate, 100 grammi di panna fresca, 1 rosso d’uovo, poca fecola di patate all’occorrenza, olio extra vergine d’oliva quanto basta, sale e pepe, olio per friggere e poca farina 00 (facoltativo), 150 – 200 grammi di porro per friggere.

Tagliate i porri a rondelle, metteteli in una pentola con un filo d’olio e fateli leggermente stufare; aggiungete le patate tagliate a tocchetti, fatele insaporire ed unite il brodo. Continuate la cottura per circa ½ ora, frullate poi il tutto con un mixer, e fate quindi riprendere il bollore. Controllate di sale e pepe, togliete dal fuoco ed aggiungete mescolando molto bene la panna e il rosso d’uovo precedentemente sbattuti assieme. Se la crema risultasse troppo densa, mettete della fecola in un ciotolino e diluite con acqua fredda, versando poco alla volta e mescolando fino a quando la crema raggiunge la densità desiderata.
Come guarnizione, infarinate leggermente delle rondelle di porro e friggetele, asciugatele dall’olio in eccesso e disponetele a cupoletta sopra alla crema.

Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

250  grammi di riso venere, 200 grammi di cimette di broccolo, 2 carote, 1 peperone rosso medio, 1 peperone giallo medio, 1 radicchio di Treviso, 1 porro (solo la parte bianca), olio extra vergine d’oliva quanto basta, sale e pepe quanto basta.

In una pentola mettete a bollire con acqua salata il riso; in un pentolino a parte fate bollire le carote tagliate a bastoncino leggermente tornite, toglietele un poco al dente e tenetele da parte. In una padella versate dell’olio e mettete i peperoni tagliati a losanghe, condite e cuocete spadellando molto velocemente, e lasciandoli al dente. In un’altra padella con dell’olio brasate molto dolcemente il radicchio (tagliato in 4 o 6 pezzi nel senso della lunghezza) assieme al porro (a tronchetti lunghi 4 – 5 cm e tagliati a metà per lungo), e condite infine con sale e pepe.
In un pentolino mettete a bollire in acqua salata le cimette di broccolo, fate cuocere, scolate e mettete in un recipiente: mixate a questo punto con minipimer aggiungendo a filo dell’olio, fino ad ottenere una crema (se il composto dovesse risultare troppo denso aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura).
Una volta cotto il riso, disponete un po’ di crema di broccolo sul fondo del piatto: appoggiatevi sopra un coppapasta e pressatevi leggermente il riso all’interno. Tolto il coppapasta, disponete tutte le verdure e  condite con un filo d’olio.

Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

4 sogliole fresche (circa 1 kg), 550 grammi di patate, 150 grammi di porro, 50 – 70 grammi di burro, 1 limone, 80 grammi di vino bianco, salsa Worcester quanto basta, 1 cucchiaio di aceto, farina 00 quanto basta, olio extra vergine d’oliva quanto basta, prezzemolo tritato poco, sale, pepe.

Sbucciate le patate, tagliatele a spicchi regolari e fatele sbollentare per 2 minuti in abbondante acqua acidulata con 1 cucchiaio di aceto. Scolatele e mettetele a rosolare con 50 grammi di burro e 2 cucchiai di olio; nel frattempo eviscerate, spellate e ricavate dei filetti dalle sogliole, e tagliateli a losanghe.
In una padella capiente mettete 20 grammi di burro, 3 cucchiai di olio e fate appassire il porro tagliato a rondelle; infarinate quindi le losanghe di sogliola e spadellando portate a rosolatura, bagnando con il vino bianco e facendo evaporare. Insaporite con sale e pepe, qualche goccia di salsa Worcester ed il succo del limone. Quando il pesce risulta cotto e il sughetto ristretto, aggiungete le patate ben dorate, sgocciolate e salate e cospargete con poco prezzemolo tritato.

Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

1,2 litri di buon brodo, 300 grammi di riso vialone nano o carnaroli, 300 grammi circa di broccolo (solo i “fiori” o germogli), 60 grammi di formaggio morlacco, 50 – 60 grammi di porro tritato fine, 20 grammi di burro, 15 – 20 grammi di grana grattugiato, olio extra vergine d’oliva quanto basta, sale e pepe quanto basta.

In un pentolino con dell’acqua salata scottate per 2 minuti circa i fiori dei broccoli e raffreddateli poi in acqua fredda. In una pentola capiente versate un po’ d’olio e fatevi imbiondire il porro; aggiungete il broccolo tritato grossolanamente e fate insaporire per 2 minuti. A questo punto togliete metà dei broccoli e teneteli da parte; buttate quindi il riso e fatelo tostare aggiungendo il brodo. Dopo 10 – 12 minuti di cottura unite il resto dei broccoli. Quando il riso è cotto (al dente e all’onda), incorporatevi il morlacco a cubetti: togliete la pentola dal fuoco e lasciate che si sciolga per 1 minuto circa. Mantecate con il grana ed il burro ed aggiustate di sale e pepe a piacere.
N.B. Potete utilizzare altri tipi di formaggio, purché cremosi e gustosi!

Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

8 pezzi di porro solo la parte bianca (se sono grossi vanno tagliati a metà), 8 fette di bacon, 2 cucchiai di grana grattugiato, olio extra vergine d’oliva quanto basta, sale e pepe.

Fate bollire i porri in acqua salata: una volta cotti, toglieteli e metteteli sopra un canovaccio ad asciugare. Prendete quindi il bacon, avvolgete ciascuna fetta attorno al pezzo di porro, spolverate con il grana e disponete in una pirofila; irrorate con un filo d’olio e mettete in forno a 180 gradi per 5 – 6 minuti circa (o fintanto da risultare gratinati).
Si servono con qualche goccia del fondo di cottura.

Buon appetito!