ZUPPA DI CAVOLO NERO

Ingredienti per 4 persone
200 grammi di foglie di cavolo nero di Toscana, 1 porro, 4 o più fette di pane, 2-3 carote piccole, 1 cipolla, 1 patata, 2-3 coste di sedano, sale, pepe, semi di coriandolo, 2 cucchiai di farina di mandorle, 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva.
 
Lavate e mondate le verdure. Preparate il brodo con circa 1 litro di acqua leggermente salata, le carote, la cipolla, la patata e il sedano. Fate imbiondire il porro tagliato ad anelli nell’olio e successivamente aggiungete il cavolo tagliato a listarelle di 5-10 mm di spessore. Aggiustate di sale, pepe e cospargete con abbondante coriandolo macinato. Fate insaporire per alcuni minuti. Quando il cavolo comincia ad appassire, aggiungete il brodo, tenendone da parte circa un bicchiere, e lasciate cuocere a fuoco basso per 10-15 minuti. Nel frattempo, frullate la patata con il brodo tenuto da parte per aggiungerla al cavolo 5 minuti prima di fine cottura.
Fate tostare le fette di pane. Miscelate la farina di mandorle con il lievito alimentare e un pizzico di sale per ottenere una sorta di ’grana’. Quando il cavolo è pronto, in una terrina disponete a strati cavolo in brodo, pane, ’grana’ fino ad esaurimento (se disponibile per l’ultimo strato si può aggiungere del pangrattato alla farina e al lievito).
Irrorate con un filo d’olio e infornate in forno già caldo per una mezz’oretta (o comunque fino a che la gratinatura sarà soddisfacente).
Le coste del cavolo non vanno eliminate: danno alla zuppa una nota di croccantezza.
Un’ottima soluzione, per servire, sarebbe cucinare direttamente in terrine monoporzione.
Si può fare anche con il cavolo verza.
Per i non astemi: Rosso da Uve Barbera dei Colli Piacentini, lievemente frizzante, 15°C.
Buon appetito!
Ringraziamo per questa ricetta http://www.veganhome.it/ricette/primi/zuppa-cavolo-nero/

Ingredienti per 4 persone

240 grammi di riso rosso integrale, 100 grammi di cimette di cavolfiore, 1 radicchio di Treviso, 70 grammi di carote, 50 grammi di piselli, ½ peperone rosso, ½ peperone giallo, 8 gamberoni, poco Brandy, olio extra vergine d’oliva, sale e pepe quanto basta.

Mettete a cuocere il riso con il doppio del peso in acqua fredda e salata e fate bollire lentamente; lasciatelo coperto fino a cottura per circa 45 – 50 minuti. Cuocete in una pentola con acqua e sale le cimette di cavolfiore, i piselli e le carote tagliate a bastoncino. In una padella con poco olio spadellate separatamente prima i peperoni (lasciandoli un po’ al dente), poi il radicchio di Treviso, ed infine i gamberoni (che potete flambare con il Brandy. Una volta ultimata la cottura del riso, amalgamate tutta la verdura ed impiattate disponendo sopra ad ogni porzione le 2 code di gamberone con poco fondo di cottura.
N.B. Potete spadellare la verdura e disporla sopra il riso senza amalgamare…

Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

250  grammi di riso venere, 200 grammi di cimette di broccolo, 2 carote, 1 peperone rosso medio, 1 peperone giallo medio, 1 radicchio di Treviso, 1 porro (solo la parte bianca), olio extra vergine d’oliva quanto basta, sale e pepe quanto basta.

In una pentola mettete a bollire con acqua salata il riso; in un pentolino a parte fate bollire le carote tagliate a bastoncino leggermente tornite, toglietele un poco al dente e tenetele da parte. In una padella versate dell’olio e mettete i peperoni tagliati a losanghe, condite e cuocete spadellando molto velocemente, e lasciandoli al dente. In un’altra padella con dell’olio brasate molto dolcemente il radicchio (tagliato in 4 o 6 pezzi nel senso della lunghezza) assieme al porro (a tronchetti lunghi 4 – 5 cm e tagliati a metà per lungo), e condite infine con sale e pepe.
In un pentolino mettete a bollire in acqua salata le cimette di broccolo, fate cuocere, scolate e mettete in un recipiente: mixate a questo punto con minipimer aggiungendo a filo dell’olio, fino ad ottenere una crema (se il composto dovesse risultare troppo denso aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura).
Una volta cotto il riso, disponete un po’ di crema di broccolo sul fondo del piatto: appoggiatevi sopra un coppapasta e pressatevi leggermente il riso all’interno. Tolto il coppapasta, disponete tutte le verdure e  condite con un filo d’olio.

Buon appetito!